Smartphone con la fotocamera migliore del 2015

Quanti di voi scattano le foto con la fotocamera dello smartphone? Sicuramente molti. Le case produttrici sanno benissimo che la fotocamera è una delle componenti a cui gli utenti sono maggiormente interessati. Quali sono gli smartphone con la fotocamera migliore del 2015? Ecco una short list da leggere assolutamente.

Premessa: uno smartphone con una fotocamera con più megapixel non è detto che realizzi scatti di qualità superiore. Ci sono molti parametri da tenere in considerazione, in fase di scelta.
iPhone 6 Plus e iPhone 6: il nostro elenco non poteva aprirsi con i modelli da 5,5 pollici e da 4,7 pollici della Apple, la cui fotocamera da 8 megapixel ha compiuto passi da giganti.

Molte le caratteristiche in comune, per ciò che concerne la fotocamera posteriore dei due nuovi melafonini: 1,5 micron, apertura ƒ/2.2, video in HD da 1080p e 60fps. Tra le feature più meritevoli di attenzione abbiamo l’esposizione automatica dinamica, che considera la migliore condizione di luce, i video in Time Lapse, la modalità Panorama, la modalità slow motion a 240 fps, l’esposimetro in grado di incrementare o di ridurre la luminosità quando si scattano le foto e quando si girano i video. Come si aziona? Basta sfiorare il pannello di anteprima ed usufruire delle 4 f-stop.

In entrambi gli smartphone della Apple c’è il sensore Focus Pixel che serve a mettere a fuoco delle foto, considerando le varie angolazioni dell’ambiente, in base alle varie illuminazioni. Come se non bastasse, iPhone 6 e iPhone 6 Plus si confermano come due degli smartphone con la fotocamera migliore del 2015 anche per via del riconoscimento immediato dei volti: nella raffica di immagini, vengono selezionati solo i migliori scatti in base all’apertura degli occhi e al sorriso dei protagonisti.

Ci sono differenze tra la fotocamera di iPhone 6 Plus e quella di iPhone 6? Claro que si. Il dispositivo da 5,5 pollici è munito di stabilizzatore ottico che è in grado di ridurre al minimo i tremolii della mano di chi scatta le foto. Il merito di questo risultato spetta anche  al giroscopio, all’Apple M8 e al chip A8. Il terminale da 4,7 pollici, invece, dispone di uno stabilizzatore digitale, dove vengono in primo luogo scattate 4 fotografie. Tutte le parti migliori vengono selezionate in un’unica foto.


Samsung Galaxy Note 4: con la sua fotocamera da 16 megapixel flash-LED, il dispositivo di fascia alta della casa sudcoreana si dimostra ultra competitivo. Può infatti registrare video ad una risoluzione di 4K a 30 fps. Le immagini sono nitide. L’OIS (Stabilizzatore Ottico delle Immagini) è eccellente negli scatti in contesti poco illuminati.

Sony Xperia Z3: di sicuro uno degli smartphone con la fotocamera migliore del 2015. 20,7 megapixel di risoluzione assicurano altissima qualità negli scatti. Per la registrazione dei video in 4K, il dispositivo dell’azienda nipponica garantisce una risoluzione pari a 3.840 x 3.936 pixel.
Google Nexus 6: la fotocamera posteriore da 13 megapixel dual-LED è munita di stabilizzazione ottica dell’immagine. Il top negli scatti notturni. In termini di bilanciamento di colori e luci, però, secondo il mio punto di vista, c’è di meglio. Ottime, invece, le restanti funzionalità software che consentono di fare foto panoramiche e di sfocare gli scatti. I video sono di buona qualità: la loro risoluzione è 4K.

Nokia Lumia 1020: concludiamo la lista degli smartphone con la fotocamera migliore del 2015 con l’unico dispositivo mobile dotato di una fotocamera da 41 megapixel, decisamente all’avanguardia.  Lo stabilizzatore ottico delle immagini, l’eccellente zoom in alta risoluzione, ottimo per vedere i minimi particolari, la tecnologia PureView ti permettono di scattare foto come nessun altro terminale è in grado di fare. Puoi poi ruotare e ritagliare l’immagine, oltre che regolare la messa a fuoco e la velocità dello scatto. Registra video di qualità incredibile in Full HD. Provare per credere.
Con questi smartphone, le foto ottenute stupiranno anche i professionisti del settore fotografico.

Continue Reading

Bed and breakfast a Castellaneta

Il nuovo sito del bed and breakfast a Castellaneta la città di Rodolfo Valentino è online, per passare dei momenti indimenticabili a Castellaneta scegli bed and breakfast Castellaneta Luiro.

Continue Reading

Problemi aggiornamento Android

I problemi aggiornamento Android sono piuttosto frequenti tra i possessori di smartphone.


Nel momento in cui si registrano problemi in materia di stabilità delle prestazioni, con tanto di rallentamenti, e il reset del dispositivo si è rivelato inefficace, la soluzione migliore, per quanto drastica, è il downgrade. La procedura presenta i suoi rischi, ma talvolta è la soluzione migliore, anche se si cancellano le applicazioni installate e le impostazioni del terminale.

Ecco le azioni da effettuare per tornare alla precedente release del sistema operativo di Google. La prima cosa da fare è collegarsi al motore di ricerca per trovare i software del proprio terminale.
Dando per scontato che i driver del telefono devono essere installati sul proprio computer, ti servono nell’ordine:
- un’app in grado di flashare il firmware dello smartphone
- i file del firmware originale del dispositivo
In riferimento ai file del fimware, tutto ciò che devi fare è digitare su Google o su un qualsiasi altro motore di ricerca il modello del tuo smartphone e la parola firmware. Troverai sicuramente il link di download. Occhio solo a ciò che scarichi, per il semplice fatto che un firmware non adatto al tuo dispositivo, lo renderebbe inutilizzabile a tutti gli effetti.

Per quanto riguarda l’app deputate alla sostituzione del firmware, nella circostanza in cui ci fossero problemi aggiornamento Android, mi limito a segnalarti ODIN. Per smartphone Xperia, devi però scaricare il Flash Tool ufficiale. Idem per gli smartphone HTC e per l’HTC Flash Help Tool. Per gli altri smartphone, ti segnalo l’MTK Android SP Flash Tool.

Per ciò che concerne i procedimenti da eseguire per il downgrade del firmware Android, diciamo subito che cambiano da app in app. Con ODIN, occorre cliccare sul tasto “OPS” e selezionare il firmware che intendi copiare sul dispositivo mobile. Lo riconosci al volo, perché ha estensione .OPS. In seguito, è sufficiente inserire il flag a fianco della voce “One Package” e cliccare sull’omonimo tasto che ti permetterà di selezionare il file .tar.md5 che contiene il software installare sul terminale.

Subito dopo, devi attivare sullo smartphone Android la modalità Download. Tutto ciò che devi fare è spegnere prima il telefono, riaccenderlo premendo simultaneamente i tasti “Power”, “Menù” e “Volume”. Infine, un click sul tasto “Start” ti consentirà di avviare il downgrade del firmware.
Ora sai come ritornare alla versione precedente del sistema operativo mobile, qualora dovessero sorgere problemi aggiornamento Android. Nulla di complesso. Occhio solo al firmware.
Continue Reading

Fabbro Torino Centro il nuovo servizio

Un nuovo sito per offrire un servizio di riparazioni urgenti e pronto intervento fabbro in tutto il territorio di Torino centro, un fabbro disponibile 24 ore su 24 online per qualsiasi tipo di urgenza, visita il sito www.fabbrotorino-centro.it

Continue Reading

Fabbro Torino San Salvario

Siamo lieti di presentare il nuovo sito www.fabbro-torinosansalvario.it il primo sito che offre online un contatto diretto con un fabbro artigiano 24 ore no stop anche per urgenze notturne.

Continue Reading

Come aggiornare Android

Sapere come aggiornare Android è di cruciale importanza per far sì che lo smartphone e il tablet possa offrirti il massimo delle prestazioni e il maggior livello di sicurezza possibile. Se non sai come aggiornare Android, ti spiegherò la procedura, tutta basata su pochi passaggi intuitivi. Bastano pochi tap e nessun dato verrà rimosso.

Se sei novizio del sistema operativo mobile di Google, ti conviene utilizzare il sistema di aggiornamento OTA (acronimo di Over The Air) che ti viene proposto dalla casa produttrice del terminale. E’ sufficiente disporre una connessione ad internet, per usufruirne a titolo gratuito.
Per effettuare l’aggiornamento, recati nelle impostazioni del dispositivo e seleziona in rapida successione “Info Sul Telefono” e “Aggiornamenti sistema”. Se sul tuo smartphone/tablet Android gira la versione più aggiornata di Android, ti apparirà la schermata con la scritta “Il Sistema del dispositivo è aggiornato”).
In caso contrario, ti viene segnalato che l’aggiornamento è disponibile. Il tuo ruolo di utente consisterà nel procedere al download dell’update premendo il tasto “Scarica/Scarica in Wi-Fi”.


Considera che le tempistiche degli aggiornamenti del sistema operativo del robottino verde non sono le stesse per tutti i dispositivi: in linea di massima, quelli a riceverli per prima sono gli smartphone e i tablet della linea Nexus. Il motivo? Che te lo dico a fare. Il produttore è Google. Per smartphone e tablet di altre case produttrici, a volte occorre attendere settimane prima di poter beneficiare dell’ultima release Android. A volte, il produttore impedisce l’aggiornamento via OTA per i terminali più datati.

Nel momento in cui scarichi l’update, puoi vedere come sta andando, facendo uno swipe dall’alto verso il basso per far apparire il centro notifiche. Terminata la procedura di download, visualizzerai il messaggio di conferma. Non ti resterà da far altro che avviare l’aggiornamento del tuo dispositivo con un semplice tap sul tasto “Installa adesso/Installa e Riavvia”. Il dispositivo verrà riavviato nel giro di pochi minuti e dati ed impostazioni non subiranno alcuna modifica.
Ora sai come aggiornare Android. Seguendo questi passaggi, potrai usufruire di un dispositivo performante, sicuro e ricco di funzionalità.
Continue Reading

Il nuovo servizio Fabbro Torino Crocetta

Appena messo online il nuovo sito che offre un contatto diretto con un fabbro per aiutare gli utenti in qualsiasi problema di pronto intervento fabbro a Torino Crocetta, visita www.fabbro-torino-crocetta.it

Continue Reading

Handyman fabbro, elettricista ed idraulico a Torino

Nasce il nuovo sito di handymanitalia.it che offre un servizio online disponibile 24 ore su 24 per qualsiasi tipo di riparazione urgente nella città di Torino.
Il sito mette in contatto un tecnico fabbro idraulico ed elettricista professionista e qualificato, per risolvere qualsiasi problema di pronto intervento urgente a Torino.

Continue Reading

Droni Per Prevedere i Terremoti

Università Bicocca, un drone per prevenire i terremoti 

Il progetto a cura di un team di ricercatore inglesi e italiani


http://video.corriere.it/universita-bicocca-drone-prevenire-terremoti/5a196428-592a-11e4-aac9-759f094570d5
Continue Reading

Whatsapp: Come Evitare e Nascondere La Doppia Spunta Blu su Whatsapp

Oggi un piccolo trucco su Whatsapp: Come Evitare e Nascondere La Doppia Spunta Blu su Whatsapp

Per evitare la doppia spunta blu su whatsapp sia su android che su iphone ios, basta andare nelle impostazioni di whatsapp attivare la modalità aereo, uscire dall'applicazione, riattivare la connessione dati, ed il trucco dovrebbe funzionare, il trucco non funziona su tutti i dispositivi, ma provare non nuoce.


Continue Reading

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates