Vasco Rossi e le droghe: "pericolose, ma non giudichiamo chi le usa"

Vasco Rossi e le droghe: "pericolose, ma non giudichiamo chi le usa"

Il cantante Vasco Rossi torna a scrivere sul suo profilo di facebook, questa volta scrive della droga. Afferma che ogni sostanza stupefacente compresi i farmaci , creano dipendenza, sono pericolosi e devastanti a causa dei loro effetti collaterali, bisogna assolutamente evitarli,ma questo non significa che si debba condannare chi ne fa uso.




Scrive anche a chi lo ritiene responsabile del comportamento delle nuove generazioni, che influenza i giovani e che li rovina. Ribadisce che i giovani disperati che prendono una cattiva strada non lo fanno per imitare un artista , ma lo fanno a causa della vita in questo paese che è l’Italia, rovinato e diffamato dai politici, la colpa deve essere affidata anche alla comunicazione che con il loro falso buonismo nascondono i veri problemi della vita in questo paese.

Successivamente torna a scrivere una statisca sulla droga che causa solo 950 morti l’anno rispetto ai 55000 morti che causa l’alcool, afferma che il drogato non è pericoloso ma una persona malata che soffre di dipendenza e che è in cerca di aiuto. Sottolinea che lui non cambierà mai i suoi comportamenti perché la vita è sua e è libero di sbagliare. I suoi pensieri hanno provocato diverse reazioni tra i fans e le varie persone, la maggioranza approva ciò che è stato detto, ma c’è anche chi critica.
Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates