Le Iene: 2 psichiatri commentano il servizio di Giulio Golia sul pedofilo di Bari

Le Iene: 2 psichiatri commentano il servizio di Giulio Golia sul pedofilo di Bari

Ha fatto particolarmente scalpore il servizio de Le Iene sul pedofilo di Bari che cerca sul Web mamme in difficoltà economica per “acquistare” per pochi soldi la verginità delle loro figlie. Giulio Golia è riuscito a smascherare quest’uomo di 63 anni, tra l’altro sposato e con figlie, il quale ha cercato di difendersi dicendo che questo era il suo primo incontro e non aveva mai toccato una bambina.
Nello specifico il servizio de Le Iene ha messo in evidenza le tecniche adottate da quest’uomo per riuscire a convincere le mamme.
Due psichiatri hanno analizzato il caso in questione, definendo la pedofilia come una patologia, una malattia che anche se curabile può anche “ritornare a galla”.
Tradotto, non è detto che la guarigione avvenga al 100%.
Mediaset ha deciso di non riproporre il servizio sul suo sito, visto che l’argomento presenta contenuti decisamente troppo forti e se consideriamo che il sito web è frequentato anche da minorenni, mai decisione fu più giusta.
Le forze dell’ordine faranno naturalmente chiarezza su questo caso davvero agghiacciante.
Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates