Intel e le automobili: anche il mercato delle auto si adegua alla rivoluzione tecnologica

Intel e le automobili: anche il mercato delle auto si adegua alla rivoluzione tecnologica

Il logo Intel Inside è fra i più noti agli occhi di coloro che sono abituati all’utilizzo del pc. Sono però in diversi a credere che Intel possa mettere la propria firma anche sulle automobili. Ed il perché è molto semplice: il successo del mercato dell’elettronica ha fatto in modo che le componenti Intel si celassero all’interno dello schermo di un navigatore Gps. Ma stando ai dati Gartner, a partire dal 2014, l'automobile costituirà un’area estremamente importante in materia di connessione e di contenuti Internet. Intel dovrebbe avere in poco più di un anno un ruolo di maggiore rilevanza per ciò che concerne lo sviluppo dei sistemi IVI, In-Vehicle Infotainment, che andranno ad interagire con il conducente ed i passeggeri.

In questo modo, Intel lancia l’iniziativa dell’Automotive Innovation and Product Development Center nel Technologiepark di Karslruhe, un vero e proprio centro di ricerca focalizzato sull’universo automotive. Obiettivo principale sarà quello di sviluppare la tecnologia Intel per i prossimi modelli automobilistici. Nello specifico si parla sempre più di auto intelligenti e che avranno lo scopo di semplificarci la vita.
Ed a pensarci bene, la sfida del “mobile” non si riferisce solo alla tecnologia ed ai moderni dispostivi mobili, ma anche al settore automobilistico. D’altronde solo le auto sono più mobili dei dispositivi mobili.
Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates