Apple cambia politica, in beneficenza 100 milioni di dollari

Apple sotto la guida di Tim Cook cambia totalmente filosofia, infatti nella sede della Apple a Cupertino ha deciso di dedicarsi alla beneficenza contrariamente a come pensava Steve Jobs.

Sono stati donati 100 milioni di dollari in favore dello  Stanford University e dell'organizzazione di aiuti degli stati africani, fondata da Bono degli U2.

Nessun commento:

Posta un commento