Poste Italiane lancia le sue SIM con NFC integrato

Poste Italiane lancia le sue SIM con NFC integrato

Negli ultimi anni la digitalizzazione dei sistemi economici e sociali sta trasformando in maniera sempre più radicale il modo in cui si compiono determinate azioni, dal modo di comunicare, fino al modo in cui si fanno gli acquisti. Infatti è sempre maggiore il numero di persone che preferisce al denaro contante quello digitale, perché è più comodo, meno ingombrante e difficile da perdere – almeno fino a quando non si diventa vittime di quelli che si chiamano ladri informatici.

La diffusione di queste nuove forme di pagamento non poteva non coinvolgere quelli che sono i cuori pulsanti della vita di ognuno di noi: gli Smartphone.

In paesi come gli USA o il Regno Unito è ormai da tempo possibile effettuare pagamenti di piccole somme usando, al posto della solita carta di credito o del bancomat, il proprio smartphone ed è sufficiente avvicinare il dispositivo al pod per poterlo fare. In Italia questo servizio sta per essere lanciato da Poste Italiane, che offre ai propri clienti telefonici la possibilità di acquistare schede SIM con chip NFC integrato, ovvero che offrono la possibilità di effettuare pagamenti direttamente con il proprio smartphone. Per ora il servizio è in fase sperimentale e le schede dotate di chip NFC sono disponibili solo a Milano, ma secondo l'azienda presto saranno lanciate in tutto il resto del paese.

Il servizio NFC sarà collegato alla propria Postepay e si potranno effettuare pagamenti sul circuito Master Card Paypass. Per somme fino a 25 Euro sarà sufficiente avvicinare il dispositivo al pod del negozio, mentre per somme superiori sarà necessario digitare il pin associato alla propria carta di credito.
Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates