Google pagherà un miliardo di Euro per restrare dentro Apple

Google pagherà un miliardo di Euro per restrare dentro Apple

La lotta senza esclusione di colpi tra i giganti della tecnologia Apple e Google va avanti ormai da tempo e le collaborazioni esistenti tra i due gruppi diminuiscono giorno per giorno, senza però tralasciare alcuni accordi che servono ad entrambi per poter avere dei ricavi maggiori. Infatti se da un lato i dispositivi della mela non utilizzano più le mappe Google, ma adottano un sistema di mappe proprio, che in realtà non avuto un grande successo, il colosso di Mountain View è deciso a rinnovare l'accordo, in scadenza, per mantenere Google come motore di ricerca principale sui dispositivi mobili Apple.

Secondo la notizia data da Morgan Stanley, Big G sarebbe disposta a sborsare circa un miliardo di Euro per rinnovare l'accordo che nel 2009 costò 80 milioni e che gli ha permesso di guadagnare circa cinque volte in più di quanto sarebbe accaduto senza l'accordo stesso. Per fare un po' di chiarezza sulle cifre basti pensare che Google pagherebbe circa 3.2 dollari per ogni dispositivo Apple che utilizza google come motore di ricerca e la cifra potrebbe salire a circa 4.4 dollari entro il 2019, ma a Google avrebbero, come già detto, un ricavo nettamente superiore a quello che si potrebbe prevedere in assenza dell'accordo.

D'altro canto Apple riceva circa 75 cent per ogni dollaro guadagnato da Google dalle pubblicità, perciò nessuna delle due parti avrebbe interesse a recidere completamente i rapporti. Infatti anche se l'accordo per le mappe non c'è più è sempre possibile utilizzare le mappe Google sui dispositivi della casa di Cupertino grazie ad una app sviluppata proprio per questo motivo.

Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates