Il software anti-theft usato dalle iene per scovare il cellulare rubato. Video mediaset: le iene Viviani il cellulare rubato

Il software anti-theft usato dalle iene per scovare il cellulare rubato. Video mediaset: le iene Viviani il cellulare rubato

Kaspersky, l’antifurto certificato dalle “Iene”


In una puntata de “Le Iene” della scorsa stagione, l’inviato Matteo Viviani realizzò un interessante servizio, il cui titolo era “Il telefono rubato”. Durante questo servizio fu stato testato uno di quei programmi antifurto del proprio smartphone/cellulare, che oggi più che mai sono in voga tra i giovani (dato il valore economico dei terminali).
Il software in questione era Kaspersky Mobile Security.
Per testare questo valido software, un attore finse di farsi rubare alla Stazione Centrale di Milano il suo smartphone su cui naturalmente fu installato Kaspersky Mobile Security e sui cui fu inserito il numero di telefonino di un suo amico. Il cellulare fu rubato da due slavi che si avvicinarono con la scusa di voler vendere all’inviato delle Iene una chiavetta USB.
Per i primi 4 giorni non si registrarono novità, ma al quinto, fu inviato su un altro terminale il tanto atteso SMS automatico in cui il possessore dello smartphone perduto veniva informato del fatto che il ladro aveva inserito sul suo telefonino una nuova SIM Card, con tanto di precisazione del numero di telefono.
A quel punto, l’inviato interagì con la nuova SIM Card, inviando un SMS con messaggio Find. 10 secondi dopo ricevette l’SMS con le coordinate geografiche inerenti alla posizione in cui si trovava il suo smartphone.
L’utilizzo di Google Maps si rivelo di estrema utilità, dato che mostrò su una mappa virtuale il punto esatto della città di Milano in cui si trovava il cellulare. Ma dato che il possessore dello smartphone era in movimento tra Sesto San Giovanni e Turro, fu necessario inviare diversi SMS.
Raggiunto il posto indicato dalle coordinate, l’inviato delle Iene chiamò il numero della nuova SIM inserita, individuando colui che aveva il suo cellulare rubato. Era un iracheno che lo aveva acquistato da un ragazzo marocchino per 250 € in stazione centrale. Il che significa che dal furto, lo smartphone era stato ceduto ad un’altra persona.
In sostanza, Kaspersky Mobile Security è uno dei programmi Anti-Theft più apprezzati e funziona. “Certificato” dalle Iene.
Chi volesse vedersi il video può cliccare qui.
video le iene il telefono rubato
Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates