Samsung vs Apple, continua la guerra dei brevetti anche con iPhone 5

Samsung vs Apple, continua la guerra dei brevetti anche con iPhone 5

La cosiddetta guerra dei brevetti, come l’hanno ribattezzata molti giornalisti, che vede in Samsung ed in Apple due fra i principali protagonisti, continua senza interruzione. E con il debutto del nuovo iPhone 5, lo scontro tra il “colosso sudocoreano” e la multinazionale di Cupertino non poteva che allargarsi. Partiamo con ordine: Apple ha lanciato lo smartphone di sesta generazione negli 8 Paesi del “primo lotto” il 21 settembre ed una settimana dopo, il 28 settembre, nei Paesi del “secondo lotto”, fra cui c’è anche l’Italia. A distanza di poche ore dal debutto negli store americani, Samsung ha rilasciato un comunicato ufficiale, in cui ha fatto presente la sua intenzione di voler inserire lo smartphone di sesta generazione della Apple all’interno di quei dispositivi accusati di violazione del brevetto.
“In cantiere” è pronta una nuova causa tra i due colossi informatici, dato che l’azienda asiatica formalizzerà la richiesta al tribunale di San Jose che poco più di un mese fa ha decretato l’inconsistenza delle rivendicazioni di Samsung su altri iPhone.
Ci uscirà un vincitore da questo scontro? Difficile dirlo, ma con ogni probabilità i consumatori finali saranno i principali sconfitti, visto che i costi per le spese legali tendono ad aumentare da entrambe le parti e questo potrebbe tradursi in un aumento dei prezzi. E con il nuovo iPhone 5, noi in Italia lo sappiamo benissimo!

Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates