Social network e lavoro: se anche Twitter cerca così il direttore delle news …

Social network e lavoro: se anche Twitter cerca così il direttore delle news …

Oggi il lavoro lo si trova anche sui social network, ma fa un certo effetto vedere Twitter, la principale piattaforma di microblogging, ricercare il direttore delle news in questo modo.
Nello specifico, pochi giorni fa, Twitter ha pubblicato un’offerta di lavoro in cui cerca il direttore del settore News e giornalismo. Il ruolo della figura ricercata sarà fondamentale per la piattaforma di microblogging,visto che dovrà fare da collante con i mezzi di comunicazione degli Stati Uniti e contribuire ad aumentare ulteriormente la visibilità e la notorietà del brand, fino a farlo identificare dal pubblico di riferimento (o meglio dai pubblici di riferimento) come una fonte fondamentale nei processi informativi.

Così, detta in poche parole, sembrerebbe che Twitter abbia intenzione di diventare nel medio periodo come una fonte autorevole nel giornalismo internazionale. E, d’altronde, a pensarci bene anche i tweet in molti casi sono delle notizie. Obiettivo quindi dell’azienda diretta da Dick Costolo è focalizzarsi ulteriormente sul campo delle “news”, andando quindi a competere con le agenzie di stampa e con i principali “colossi” dell’informazione. Riuscirà il “pennuto azzurro” ad uscirne indenne? Numeri alla mano, diremmo proprio di sì. Ogni 2 giorni i tweet inviati sono 1 miliardo. E se pensiamo che per arrivare ad 1 solo milione di tweet pubblicati, Twitter impiego ben 3 anni, si capisce a che ritmi di crescita “viaggi” l’azienda di San Francisco.

In quest’ottica comunque, Twitter si differenzierà sempre più da Facebook: il primo social network avrà un tono più informativo/istituzionale. Quello di Mark Zuckerberg, oggi più che mai un macro-contenitore a tutti gli effetti, tenderà a specializzarsi sempre di più sul lato ludico/evasivo. In realtà, i primi segnali del passaggio di Twitter al mondo del giornalismo erano arrivati già l’anno scorso con l’assunzione di Mark Luckie che oggi ricopre il ruolo di social media editor dei contenuti giornalistici dopo anni di esperienza nel Washington Post. Altri giornalisti hanno lasciato società blasonate come CBC quotidiani autorevoli come The Guardian per passare a Twitter. Vedremo se questa scelta premierà. Intanto, se volessi candidarti come direttore delle news di Twitter, devi avere come requisiti imprescindibili 15 anni di esperienza nell’universo giornalistico, 10 anni di esperienza nella coordinazione dei gruppi di lavoro e infine 5 anni di direzione strategica.
Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates