Tutelarsi la privacy anche usando Facebook, ecco come fare

Tutelarsi la privacy anche usando Facebook, ecco come fare

La condivisione delle informazioni mediante il Social-Networking è molto diffusa a livello mondiale, tanto da far schizzare ai primi posti della speciale graduatoria che riguarda i modi di comunicare tutte le piattaforme tipo Facebook. Proprio per questo motivo la pubblicazione dei propri dati personali (informazioni di contatto, dati anagrafici, foto, video,ecc.) è sensibile agli attacchi da parte di soggetti estranei che potrebbero approrpiarsene e usarle impropriamente anche in maniera illegale.

Pertanto è consigliabile impostare un livello di protezione della privacy più alto, scegliendo il tipo di utenti che possono avere libero accesso alle nostre informazioni personali, che di default include amici e amici di amici. Per cambiare questa informazione, una volta effettuato l’accesso a Facebook con il proprio account, dalla propria pagina del profilo basta accedere al form per cambiare le impostazioni usando il tasto “Aggiorna Informazioni”, nella pagina che si apre avrete la lista di tutte le Informazioni di Base e per ognuna di esse è possibile impostare un nuovo livello della protezione della privacy agendo sull’immagine degli omini o del mondo posta a sinistra della riga interessata. Così facendo potrete scegliere quale delle informazioni presenti nella vostra pagina devono essere pubbliche e quali no. alla fine di tutto basta aggiornare, cliccando sull’apposito pulsante e la vostra privacy sarà più al sicuro.

Massima attenzione deve essere posta nella tutela delle credenziali per accedere al proprio profilo, infatti spesso può capitare di scegliere delle chiavi di sicurezza facilmente violabili, perché possono essere reperite in qualche modo o perché sono facili da ricavare. Naturalmente il furto della password corrisponde automaticamente, nella maggioranza dei casi, al furto delle informazioni, che ancora una volta potrebbero essere utilizzate senza il vostro consenso anche in maniera illegale. Il consilgio fondamentale che vi si può dare se avete il dubbio che le pw siano state rubate è di cambiarla immediatamente, stando attenti a sceglierne una che non sia facile da ricordare o da trovare, sia per chi vi conosce sia per gli sconosciuti, a sceglierne una diversa da quella che usate per un altro tipo di account, perché altrimenti al posto di uno solo li violeranno entrambe.

Per poter impostare una nuova password su Facebook è sufficiente collegarsi alla pagina contenente le impostazioni del profilo e cliccare sul tasto modifica posto accanto alla voce Password e inserire la vecchia pw e la nuova laddove vi viene chiesto e selezionare il tasto per il salvataggio al termine dell’operazione. In maniera molto simile è possibile cambiare anche l’indirizzo e-mail principale associato al profilo facebook, in modo da rendere le credenziali di accesso inviolabili.
Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates