Recensione LG Optimus G E975

Recensione LG Optimus G E975

LG Optimus G E975 è uno degli smartphone di punta della public company sudcoreana, tra i leader nel mercato della produzione dei telefoni cellulari. Nel mese di marzo ha fatto il suo debutto in Italia, dopo aver approcciato il mercato degli Stati Uniti, del Giappone e Sud Corea. Con l’articolo odierno, intendo segnalarti in estrema sintesi la recensione di LG Optimus G E975.

Confezione: l’alimentatore di dimensioni ridotte, il cavo USB-microUSB, gli auricolari in-ear e infine lo strumento per rimuovere la microSD sono i 4 componenti che “accompagnano uno dei cellulari di punta della LG.

Display: lo schermo da 4,7 pollici è uguale a quello del Nexus 4. La sua risoluzione è di 1280 x 768 pixel (320 ppi), con la differenza di una migliore presenza ad occhio nudo per via dell’equalizzazione grafica. Visto che i pulsanti sono esterni al display, il possessore di LG Optimus G E975 può contare su maggiore spazio utilizzabile. Il doppio vetro Gorilla Glass 2 si contraddistingue per la sua eleganza e per la piacevolezza al tatto. Pollice in basso solo per il bordo cromato un po’ in contrasto con il resto del modello.

Caratteristiche Hardware: per quanto riguarda la recensione di LG Optimus G E975, abbiamo già detto all’inizio di questo articolo che lo smartphone in questione è uno dei top di gamma della public company coreana. Quindi l’hardware non poteva che essere di alto livello, a partire dal processore Qualcomm Fusion 3 e Snapdragon S4 Pro SoC quad core da 1,5 GHz, una certezza nei giochi e quando si naviga su internet, dalla GPU Adreno 320 e dai 2 GB di RAM. Il modello LG Optimus G E975 presenta come unico taglio di memoria la versione da 32 GB, di cui 25 GB a disposizione dell’utente (la memoria non è espandibile). Ottima l’autonomia della batteria non rimovibile da 2100 mAh (ottima la modalità eco). Come tutti i recenti smartphone, non poteva mancare la doppia fotocamera: quella posteriore è da 13 megapixel con con flash LED, quella anteriore da 1,3 megapixel.

In termini di connettività, non mancano WiFi, Bluetooth 4.0, A-GPS, chip NFC ed MHL, Miracast e dati LTE fino a 100 Mbps. L’uscita video via cavo è deputata alla porta microUSB (necessita dell’accessorio MHL).

UI: l’accesso all’interfaccia di Optimus G avviene tramite un’animazione estremamente fluida che evidenza i vantaggi del passaggio ad Android 4.1.2 Jelly Bean. Software: il browser garantisce una navigazione fluida e priva di rallentamenti, mentre per l’aspetto multimediale il lettore non dà grattacapi nella visualizzazione dei video di Youtube o nell’inserimento dei brani musicali nella propria playlist.

Peso e spessore: Il peso dello smartphone della LG è di 145 grammi e il suo spessore è di 8,45 millimetri. Quindi, per intenderci, rapportandolo ad iPhone 5 è poco più sottile e un po’ più pesante (l’iDevice pesa 112 grammi e ha uno spessore di 7,6 millimetri).

Prezzo: partito a 599 euro, oggi il prezzo di LG Optimus G E975 è sceso a 549 euro, anche se in diversi siti di e-commerce lo si trova tranquillamente a 479 euro.
Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates