Programmi per backup Windows

Programmi per backup Windows

Non c’è soluzione migliore del backup per avere al sicuro i propri file, perché in caso di eventuali guasti, di manomissioni o peggio ancora furti, avere la copia di sicurezza permette di non dover iniziare da zero. Quali sono i programmi per backup Windows più semplici da utilizzare. Eccone alcuni in rapida carrellata:

Comodo Backup: di tutti i programmi per backup Windows, il primo che vi proponiamo è quello più famoso. Sviluppato dall’azienda americana omonima, la mission di fondo è quella di copiare i file e di trasferirli in un luogo sicuro, naturalmente tenendo traccia di tutte le modifiche. Come procedere al backup? Una volta che il freeware in oggetto è in uso, sarà sufficiente cliccare su “New Backup”, selezionare dalla finestra la cartella d’interesse e, infine, avviare le operazioni. Ottimo il motore di scansione interno, in grado di catalogare i documenti per tipologia. Infine, con Comodo Backup è possibile pianificare le operazioni ad intervalli regolari e controllare che tutto sia avvenuto per il verso giusto, mediante notifica sulla propria casella di posta elettronica. Una sicurezza. In tutti i sensi!

SyncBack: il programma ideale per chi desidera la massima semplicità nelle azioni di backup e di sincronizzazione dei file. L’interfaccia utente è estremamente user-friendly, nonché tradotta in italiano. Se desideri programmare i backup, non ci sono problemi. Grazie al freeware in oggetto puoi procedere senza il minimo ostacolo. Oltre a Windows XP, Windows Vista e Windows 7, SyncBack supporta anche Windows 8.

DriveImage XML: uno dei programmi per backup Windows più leggeri con i suoi 1,78 MB. Se desideri backuppare l’intero hard disk o solo una partizione, con questo freeware si va sul velluto. Supporta tutti i Windows dalla versione XP all’8, sia a 32 che a 64-bit. E’ disponibile anche una versione a pagamento che ti garantisce assistenza per un anno.

Backup Maker: un altro programma che permette di archiviare le copie di riserva non sarà mai stato così facile, come recita l’headline di questa valida risorsa. E così sicuro, aggiungiamo noi, visto che le copie possono essere compresse, al fine di guadagnare spazio, crittografate e, infine, salvare sui server FTP.

Paragon Backup & Recovery 2012 Free: concludiamo la lista di programmi per backup Windows con questo freeware ricco di funzioni, dedicate alle immagini ed alla pianificazione, sullo stesso stile dei programmi citati in precedenza. Gli utenti possono anche decidere di non far rientrare nel backup specifici file, grazie alla presenza di appositi filtri che consentono di escludere quelli con una data estensioni. Quelli in oggetto sono solamente alcuni tra i migliori programmi per backup Windows. Se sei rimasto positivamente impressionato dall’utilizzo di altri software, freeware e non, posta pure un commento dicendoci la tua!
Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates