L’ufficio brevetti degli Usa riconosce ad Apple la paternità del brevetto del multitouch

L’ufficio brevetti degli Usa riconosce ad Apple la paternità del brevetto del multitouch

Nel 2007, quando Apple lanciò in commercio il primo iPhone, oltre a rivoluzionare il panorama degli smartphone, decise di depositare circa 200 brevetti per tutelare la tecnologia del suo terminale.
L’US Patent and Trademark però non riuscì ad approvare subito buona parte di questi.
Di recente però, quest’ufficio ha riconosciuto ad Apple la paternità del brevetto relativo alla tecnologia multitouch.
Con l’approvazione del brevetto del moultitouch, HTC, Samsung e le altre case produttrici di smartphone incentrati sul multi-touch, potrebbero risentirne.
E’ possibile anche che la multinazionale di Cupertino incassi una royalty, stimata attorno ai 10 $ per ciascun Android venduto.
A titolo personale, non ci sono dubbi sul primato di Apple circa la tecnologia multitouch, ma è decisamente strano che l’Ufficio Brevetti degli Stati Uniti abbia concesso questo brevetto alla società di Cupertino.
Come reagiranno i competitors?
Share This

Nessun commento:

Posta un commento

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates