Israele subisce 45milioni di cyber attacchi, Anonymous rivendica 9mila siti colpiti.

In queste ore israele combatte anche sul fronte cyber, il ministro delle Finanze, Yuval Steinitz dichiara: "Il governo israeliano attualmente è impegnato in una guerra su un "secondo fronte, quello dei cyber-attacchi contro Israele".

Sono stati attaccati molti siti istituzionali importanti e di molte aziende che si trovano sul territorio isrealiano.

Anonymous ha dichiarato di aver bloccato decine di siti di organizzazioni Israeliane. Anonymous ha lanciato la campagna #OpIsrael per aiutare la causa palestinese di Gaza, e ha dichiarato di aver cancellato il Database di "Bank of Jerusalem" il principale istituto finanziario e del ministro degli esteri.

Nessun commento:

Posta un commento