Pagarsi gli studi facendo l'accompagnatrice

Pagarsi gli studi facendo l'accompagnatrice

Tra i mille modi che gli studenti di tutto il mondo utilizzano per potersi pagare gli studi1, quello di fare la Escort è sicuramente il più originale. Certo è che questa storia non è più una notizia, tanto si è detto a riguardo che ormai è una cosa che passa quasi inosservata, soprattutto in Gran Bretagna, dove può essere definita addirittura una “normali1tà”. Infatti esiste un sito, sponsorAScholar.co.uk, che offre alle stundetesse in difficoltà economica la possibilità di pagarsi gli studi svolgendo la professione di accompagnatrici per sconosciuti. E un annuncio sul sito recita proprio le parole “fate le escort, noi vi paghiamo l'Univiersità” e l'azienda è disposta a pagare 15 mila sterline l'anno per le studentesse che sono pronte ad andare a letto con i propri clienti.

Secondo alcune ricerche condotte dal giornale the Indipendent, che ha diffuso per primo la notizia, esistono circa 1.400 donne che svolgono questo lavoro, esse hanno tra17 e 24 anni e trovano molto comodo lavorare in questo modo. Aldilà dell'imepgno minimo che bisogna garantire per rispettare il contratto, gli incontri con i clienti sono di solito molto brevi ed avvengono in casa o in albergo, perciò alle studentesse/lavoratrici resta il tempo necessario per studiare e svlogere una normale vita sociale.
Share This

1 commento:

  1. Non mi sembra una "normalità" bensì un' "anormalità".
    Questo lavoro dovrebbe essere fatto solo da chi effettivamente vuole farlo, non da delle ragazzine che si devono pagare gli studi... Perchè non lavorare in un bar allora? Troppo difficile? Meglio vendere il proprio corpo? Non posso essere proprio io la bigotta, ma non mi sembra in ogni caso "sano" definirla una cosa normale.

    RispondiElimina

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates